I Docenti

 

Elisa Pasquini - pianoforte, teoria e solfeggio, coro

Nata ad Arezzo, inizia lo studio del pianoforte all’età di 6 anni con il M° Roberta Cartesi. Prosegue poi lo studio con il M° Luigi Tanganelli e nel 2006 si iscrive al Conservatorio di Perugia dove, 3 anni dopo, si diploma con il massimo dei voti sotto la guida del M° Marco Albrizio. Vincitrice del Premio “Marcello Cricchi” in quanto miglior diplomata dell’anno accademico 2008/2009, ha partecipato alla XIV Rassegna Musicale dei Migliori Diplomati a.a. 2008/2009 dei Conservatori e degli Istituti Musicali Pareggiati d’Italia di Castrocaro Terme.  Perfezionatasi con vari maestri, tra cui Fabio Bidini, non ha tralasciato l’interesse per la didattica seguendo il corso nazionale di Didattica pianistica a Roma con il M° Walter Fischetti. Tra le altre cose ricordiamo l’esecuzione del Concerto n.11 in Fa maggiore KV 413 per pianoforte e orchestra di Mozart diretta dal Maestro E. Monti (Bagno di Romagna 2008) e l’audizione vinta presso l’Accademia lirico toscana “D. Cimarosa” come Maestro collaboratore per la rappresentazione de “Le nozze di Figaro” di W. A. Mozart.  Affianca da sempre all’attività pianistica lo studio della coralità, dapprima come corista del coro giovanile Andrea Lippi e dal 2005 come co-direttore del Coro Parrocchiale Andrea Lippi di Monte San Savino. Sempre più attratta dal mondo corale, diventa poi corista dell’Insieme Vocale Vox Cordis, con il quale ha riportato numerosi successi internazionali (Cantonigròs, Tours, Montreaux..) fino a fondare nel 2013 l’Associazione Effetti Sonori di Foiano della Chiana nella quale insegna pianoforte e dirige l’omonimo coro giovanile e il coro di voci bianche. Attiva anche come compositrice autodidatta, ha vinto una menzione speciale al 1° “Concorso di composizione corale Giulio Salvadori” con la poesia Contrasto. È attualmente iscritta al secondo anno della Scuola Superiore per direttori di coro della Fondazione Guido d’Arezzo, studiando con docenti quali: Lorenzo Donati, Luigi Marzola, Walter Marzilli, Gary Graden, Nicole Corti, Marco Berrini, Stojan Kuret.

 

 

 

Niccolò Nardoianni - pianoforte

Niccolò Nardoianni nasce ad Arezzo il 1 aprile 1987 ed inizia lo studio del pianoforte a sette anni nella scuola del M. Fabio Bidini. Prosegue gli studi con il Maestro Alessandro Tricomi e si diploma nel 2009 presso l’Istituto Musicale Pareggiato P.Mascagni di Livorno sotto la guida del Maestro Daniel Rivera con il massimo dei voti e la lode. Si perfeziona con numerosi Maestri tra i quali Piotr Lachert,Ivan Collini,Jeffrey Swann e Piernarciso Masi. Si è distinto in vari concorsi Nazionali e internazionali,tra cui: Concorso “Liburni Civitas” 2000 (1 premio assoluto),Concorso “Enrico Zangarelli” 2001 (1 premio),Concorso “Riviera Etrusca” 2001 (1 premio assoluto),Concorso Menicagli 2002 (1 premio),Concorso Campi Bisenzio 2002 e 2005 (1 premio;1 premio assoluto),Concorso “S.Giovanni Teatino” 2004 (2 premio assoluto),XVIII concorso “Riviera della Versilia” 2009 (1 premio),concorso “Il mio concerto” 2010 (1 premio),concorso internazionale “Nuovi Orizzonti” 2011 e 2012 (2 premio;2 premio). Nel 2012 frequenta il corso da Maestro collaboratore presso l’Accademia Spazio Musica tenuto dal M.Daniele Agiman e la soprano Gabriella Ravazzi. Nel 2013partecipa al corso da Maestro collaboratore organizzato a Busseto per i festeggiamenti del bicentenario Verdiano e lavora come Maestro di sala e di palcoscenico nell’allestimento di “Luisa Miller” nei teatri di Busseto,Piacenza,Ferrara e Ravenna sotto la regia del baritono Leo Nucci e la direzione del M.Donato Renzetti. Nel 2014 frequenta il corso da Maestro Collaboratore nell’”Accademia di bel canto Cubec” di Modena della soprano Mirella Freni sotto la guida della M.Paola Molinari e contemporaneamente si perfeziona presso la Regia Accademia Filarmonica di Bologna studiando con solisti e cameristi di fama mondiale tra i quali Giuseppe Fausto Modugno,Francesco Cipolletta,Maurizio Baglini,Gisella Curtolo,Alessandro Carbonare,Silvia Chiesa e Quartetto di Cremona. Affianca l’attività di insegnamento e di Maestro collaboratore a quella concertistica esibendosi da solista e in diverse  formazioni cameristiche in Italia e all’estero.

 

 

 

Elisabetta Materazzi - canto

Elisabetta Materazzi, soprano lirico. Nata ad Arezzo, si è laureata in Scienze Biologiche presso l’Università di Firenze con 110 e lode. Diplomatasi al Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze (febbraio 2006)  sotto la guida del M° K.Lafferty, ha poi proseguito il perfezionamento con i Maestri G.Montanari, L.Serra, B.de Franceschi, N.Sturlese, D.Debolini. Ha frequentato masterclass tenute dai Maestri L.Serra, B.Rigacci, D.Debolini, B.de Franceschi, M.Fracassini, J.Feldman, F.Torrigiani, L.Ragoni e P.Martelli. Nel febbraio 2012 ha conseguito il Diploma in Musica corale e Direzione di coro con il M° C.Anastasi, dopo aver conseguito il compimento inferiore di composizione (settembre 2008), studiando prima sotto la guida del M° F.Cioci, poi del M° B.Rettagliati. Ha partecipato sia in veste di solista che di corista alle produzioni del Conservatorio di Musica “L.Cherubini” di Firenze. Si dedica anche alla musica contemporanea (K.Jenkins), eseguendo anche prime esecuzioni (B. de Franceschi, A.Benvenuti, A.Scotto, P.Filidei, N.Menci).  Nell’ambito della Rassegna di Musica e Teatro “Suonava RoSaMunda #2” (Rocca Sinibalda, Rieti) e presso il Teatro “Morlacchi” ha preso parte al radiodramma musicale Claire del M° B.de Franceschi, come soprano del quartetto vocale Tacitevoci Ensemble. Nel Giugno 2010 è stata invitata ad esibirsi per l’inaugurazione della prima Chiesa del sud dell’Albania. Ha debuttato in Gianni Schicchi (Nella; direttore M° P.P.Ciardi; regia F.Torrigiani), ne Le Nozze di Figaro (La Contessa; regia F.Torrigiani), quest’ultima con la preparazione del M°A.Pinzauti e in Don Giovanni (Donna Anna, regia F.Torrigiani).   Ha avuto collaborazioni con M.Fornaciari, M.Fumarola, A.de Luca, A.Calamai, E.Nenci. Da alcuni anni svolge attività concertistica esibendosi per varie Associazioni, Rassegne e Festival, quali “Gli Amici della Musica” di Arezzo, l’ “Accademia dei Leggieri” di San Gimignano, “Il Paracadute di Icaro” di Firenze, “Quinte fra le Note” di Bibbiena, l’Associazione “Fabrica Harmonica” di Terni, il Festival Organistico Internazionale Città di Arezzo, il Festival Musicale Savinese di Monte San Savino, il Festival  Federico Cesi di Acquasparta-Todi-Narni, il Centro Studi Musicali “Ferruccio Busoni” di Empoli; e Teatri quali Teatro “Verdi” di Pisa, Teatro “Verdi” di Monte San Savino, Teatro di Castiglion Fiorentino, Teatro “Dovizi” di Bibbiena, Teatro “Verdi” di Terni, Teatro “Garibaldi” di Figline Valdarno. Dal 2006, affianca agli studi l’attività didattica ricoprendo la cattedra di Canto prima presso l’Istituto di Musica di Montepulciano, presso la Scuola di Musica “F.Coradini” di Arezzo ed attualmente presso la Fame Star Academy di Arezzo, la Scuola di Musica di Soci ed “Effetti Sonori” di Foiano della Chiana. In qualità di Collaboratrice esterna del Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze svolge progetti sulla Vocalità/Coralità presso Scuole Statali Primarie e Secondarie di Firenze nell’ambito delle attività scolastiche.

 

 

 

Francesco Marconi - violino

Nato ad Arezzo il 20 Settembre 1986 ha iniziato gli studi presso la scuola media musicale A. Cesalpino, proseguendo poi con il Liceo Classico Musicale F. Petrarca di Arezzo, dove è stato vincitore dell’audizione per uno stage di formazione orchestrale a Bedford. Dopo la maturità ha proseguito gli studi all’Istituto Musicale Pareggiato “G. Verdi” di Ravenna dove si è diplomato con buoni risultati in violino e brillantemente in quartetto. Ha studiato violino sotto la guida dei maestri Franco Barbucci e Grazia Raimondi, Quartetto e musica da camera con Luciano Bertoni e ha seguito corsi di alto perfezionamento con i maestri Marco Fornaciari, Sarah Chenal, Omar Cyrulnik, Laurent Boutros e Olivier Pelmoine. Membro per diversi anni consecutivi di varie orchestre fra le quali: l’Orchestra da Camera Poliziana di Montepulciano in qualità di violino di spalla e violino solista, collabora e ha collaborato con l’Orchestra del Liceo Musicale F. Petrarca, la “The Cadenza Orchestra”, l’Orchestra Città di Arezzo, l’Orchestra dell’Istituto Pareggiato di Studi Superiori Musicali G. Verdi di Ravenna, l’Orchestra del Teatro del Giglio di Lucca, l’Orchestra Città di Grosseto, l’Orchestra del Carmine di Firenze, l’Orchestra Leggera Sinfonia e con l’”Orchestra Bedfordshire Music of Bedford” (London). Membro ufficiale dell’Orchestra Barocca con strumenti originali “Accademia Barocca di Arezzo”. Con l’Orchestra Città di Arezzo ha registrato un DVD dei concerti per pianoforte e orchestra di W.A.Mozart per il pianista Francesco Attesti con il quale collabora anche in altre occasioni culturali. Ha lavorato con artisti di fama internazionale come LuisEnríquezBacalov, Bruno Canino, Grazia Raimondi, Enrique Mazzola, Stefano Pagliani e Marco Fornaciari. Ha suonato nel film “Copia Conforme” di Abbas Kiarostami con Juilette Binoche. Dal 2011 è docente di Violino, Teoria e Solfeggio presso numerose scuole private del territorio Toscano. Suona un G. Maraviglia del 1991.

 

 

 

Filomena di Curzio - violoncello

Nasce a Sora (FR) il 24-08-80. Comincia a studiare musica e violoncello all’età di 11 anni. Frequenta il liceo musicale di Arezzo e nel 2003 si diploma presso il Conservatorio Statale di musica Luigi Cherubini di Firenze. Ha seguito vari stage e corsi di perfezionamento, tra cui quelli con i maestri Franco Maggio, Enrico Bronzi, Andrea Nannoni. Dal 2000 collabora come violoncellista in numerose orchestre da camera e lirico-sinfoniche, tra queste:"Sinfonica di Perugia e dell'Umbria", "Rinaldo Franci" di Siena, "Luigi Cherubini" di Firenze, "Sinfonica Massa Carrara", "Filarmonici di Firenze". L’amore per l’insegnamento la porta ad affiancare un’attività di concertista come violoncellista ad una florida attività di insegnante di propedeutica musicale nelle scuole dell’infanzia e primarie di Arezzo e provincia. Nel 2009 consegue la laurea specialistica di secondo livello in discipline musicali, sempre presso il Conservatorio Statale di musica Luigi Cherubini di Firenze. Entra a far parte del corpo dei docenti dell’Associazione Effetti Sonori a partire da dicembre 2014.

 

 

 

Gilberto Russo - chitarra

Gilberto Russo, nato a Cosenza nel 1990, si avvicina alla chitarra a soli 5 anni proseguendo poi gli studi presso il conservatorio di musica “S. Giacomantonio” di Cosenza con Lucio Dosso e Gianluigi Giglio. Allievo di Giorgio Albiani, nel 2012 si diploma brillantemente presso il conservatorio “B. Maderna” di Cesena e nel 2015 nello stesso istituto consegue il Diploma Accademico di II livello (biennio specialistico) con 110 e lode. Vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali ottenendo sempre ottimi risultati, primo class. nel 2003 a Cerisano (CS), primo class. a San Benedetto Ullano (CS) nel 2007, primo class. a Cetraro (CS) nel 2009, primo class. nel 2015 a Prato. Ha frequentato diversi corsi di perfezionamento con importanti chitarristi internazionali tra i quali, Cristina Azuma (Brasile), Alberto Ponçe, (docente alla “Ecole Normale de Musique” di Parigi in Francia), Eszter Lencsés (Ungheria), Javier Garcia Moreno (Spagna), Laurent Boutròs (Francia), Antonio Fruscella (Conservatorio di Melun, Francia), Olivier Pelmoine (Francia), Giulio Tampalini (Italia), Luc Vander Borght (Belgio), Omar Cyrulnik (Argentina), Guan Carlos Laguna (Messico), Joan Fostier (Belgio). Si occupa dell’organizzazione ed è membro e solista dell’orchestra “Le Chitarre di CesAre”, con la quale ha partecipato a vari eventi tra cui si ricordano il Festival Internazionale di Monterchi, l’Ottobre Musicale Festival - Pullman della Musica nella sua XVI edizione, la stagione concertistica organizzata dal Conservatorio di Cesena nella Biblioteca Malatestiana (patrimonio UNESCO), “Les Journées de la guitare” ed. 2014 e 2015 presso l’Accadèmie de Musique, Fondation Prince Ranieri III” a Montecarlo. È membro attivo dell’Associazione “Planetario Artistico” nell’organizzazione del Concorso Musicale "E. Zangarelli" di Città di Castello (PG) giunto alla XIII edizione con una media di 2000 partecipanti e 60 giurati provenienti dalle più prestigiose istituzioni musicali d'Europa. Ha registrato per la rivista francese “Guitare Classique” e ha partecipato in quartetto alla “Journées de la guitare 2012 e 2013” tenendo concerti presso l’Accadèmie de Musique, Fondation Prince Ranieri III” a Montecarlo, al Téatre de la Licorne di Cannes e a “Les Rencontres musicales de Melun” nel Teatro “Reine Blanche” di Melun (Parigi). Ha partecipato alla trasmissione “Uno Mattina in famiglia” su Rai 1 in trio con la M. Serena Meloni e Gianmarco Rossi in rappresentanza del Conservatorio Statale “B. Maderna" di Cesena. È docente di chitarra presso l’accademia musicale D.I.M.A. (DoReMi Intenational Music Academy in Arezzo) che lavora in convenzione con il Conservatorio di Musica "Bruno Maderna" di Cesena, la "UNA" - Università Nacional de las Artes della Repubblica Argentina e con l’Universidad de Playa Ancha e la Corporacion Cultural de Vina del Mar della Repubblica Cilena. Detiene la cattedra di chitarra nel Liceo Musicale “G. Marconi” di Pesaro (PU).

 

 

 

Grafica by Andrea Pasquini

© 2017  Associazione Effetti Sonori. All rights reserved.

ass.effettisonori@virgilio.it

Foiano della Chiana (AR)

via Curtatone 11 - via Ricasoli 63, C.A.P. 52045