I Docenti

 

Elisa Pasquini - pianoforte, cori

Si è diplomata in pianoforte con il massimo dei voti sotto la guida del M° Marco Albrizio presso il Conservatorio di Perugia, dopo aver studiato per molti anni con il M° Roberta Cartesi, aggiudicandosi il premio “Marcello Cricchi” in quanto miglior diplomata 2008/2009. Si è poi perfezionata con i maestri L. Tanganelli, F. Bidini, F. Ferrati, W. Fischetti ed ha studiato come Maestro collaboratore presso l’Accademia “D. Cimarosa” a Tuoro sul Trasimeno. Affiancando da sempre all’attività pianistica la pratica corale, si è poi diplomata in Direzione di coro presso la Scuola Superiore per direttori di coro della Fondazione Guido d’Arezzo dove ha studiato con docenti quali: L. Donati, L. Marzola, G. Graden, N. Corti, M. Berrini, C. Pavese, S. Kuret e nella quale è attualmente docente di pianoforte complementare, ear training e tecnica base. Come direttore si è poi perfezionata presso la European Academy for choral conductors (Fano 2017) e l’Accademia musicale Chigiana (Siena 2018) rispettivamente con R. Rasmussen e L. Donati. È corista e collaboratore dell’Insieme Vocale Vox Cordis e di UT Insieme Vocale Consonante. È corista selezionata per il Coro della Cattedrale Guido Chigi Saracini di Siena, dalla cui esperienza è nata la formazione Polifollia dove canta in qualità di soprano. Ha cantato con Ensemble Lux Harmonica e collabora frequentemente anche con l’ensemble strumentale di musica antica Anonima Frottolisti. È direttore artistico dell’Associazione Effetti Sonori di Foiano della Chiana nella quale insegna pianoforte e dirige l’omonimo coro di voci bianche e il coro giovanile con il quale ha riportato vari premi in concorsi nazionali (1° premio Riviera Etrusca – Piombino 2016, 2° premio Nuove voci per Guido – Arezzo 2018 e premio speciale miglior direttore, 1° premio Polifonico Nazionale Guido d’Arezzo – Arezzo 2019). Ha fondato e diretto il coro scolastico L. Signorelli di Cortona. Dirige altresì il Coro Parrocchiale Andrea Lippi, ed il coro scolastico G. Marcelli di Foiano della Chiana. Dapprima corista del Coro Giovanile Toscano per il biennio 2016/2018, recentemente ha vinto l’audizione come direttore dello stesso per il triennio 2020/2022. Attiva anche come compositrice, ha vinto una menzione speciale al 1° “Concorso di composizione corale G. Salvadori” con la poesia Contrasto.  Attualmente studia canto con il M° S. Vajente presso il conservatorio di Fiesole (CaMu Arezzo).

 

 

 

 

Riccardo Dalla Noce - violoncello, teoria e solfeggio

Avviato giovanissimo allo studio della musica dal padre, inizia lo studio del violoncello con il M° Luca Provenzani. Concluso il Triennio Accademico con pieni voti presso l'ISSM "R. Franci" di Siena seguito dal M° Giuseppina Runza, si iscrive al Biennio Accademico presso il Conservatorio di Musica "A. Steffani" di Castelfranco Veneto, dove sotto la guida del M° Vittorio Ceccanti porta a termine gli studi con la votazione di 110 e Lode. Ha preso parte in diverse realtà cameristiche ed orchestrali, in contesti nazionali ed internazionali. Attualmente, oltre a dedicarsi all'insegnamento, collabora stabilmente come prima parte nell'Orchestra "Città di Siena" e come violoncello di fila presso "Orchestra Instabile di Arezzo".

 

 

 

 

 

Gioia Marcaccioni - violino

Gioia Marcaccioni, nata ad Arezzo il 03 Gennaio 1991, comincia il suo percorso musicale all’età di 11 anni. Ottiene la Maturità Artistica ad Indirizzo Musicale presso il Liceo Classico Musicale “Francesco Petrarca” di Arezzo nel 2010 . Nello stesso anno partecipa allo stage orchestrale realizzato dal M. Francesco De Angelis, solista e spalla dell'Orchestra del Teatro alla Scala. Nel 2011 partecipa al Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano, suonando sia con l'orchestra Poliziana, sia con l'orchestra della Royal Northen College of Music di Manchester, diretta dal M. Roland Boer. Negli stessi anni collabora con l'Orchestra da camera Poliziana di Montepulciano,con l'Orchestra Sinfonica “Guido d'Arezzo”e con l'Orchestra della città di Bedford (UK). Successivamente consegue il Diploma Accademico di I° Livello in Violino presso il Conservatorio “Giacomo Puccini” di La Spezia nel 2014. Negli stessi anni approfondisce lo studio dello strumento grazie a corsi di Formazione Musicale e Masterclass di Violino con il M. Fabrizio Merlini e masteclass orchestrale con il M. Sergio Lamberto, docente del Conservatorio di Torino. Inoltre nel 2014 collabora con l'Orchestra da camera “Suoni di un'Isola”di Portoferraio (Isola d'Elba).

Amplia la sua formazione intorno al campo della musica ottenendo il Diploma in Musicoterapia nel Luglio 2018 con il massimo dei voti e la lode presso il Corso Quadriennale di Musicoterapia della Pro Civitate Christiana di Assisi. Nello stesso anno consegue anche la Qualifica di Tecnico del Modello Benenzon presso il Centro di Ricerca Musicoterapica ArpamagicA di Milano. Partecipa e fa da relatrice ad incontri e convegni sulla Musicoterapia in Toscana. Frequenta corsi, incontri e supervisioni con Professionisti della Musicoterapia di provenienza Internazionale. Attiva nel campo dell’insegnamento come docente di Propedeutica Musicale e Violino presso la Scuola di musica Comunale “U. Cappetti” di Monte San Savino; docente di Violino e Propedeutica Musicale presso l'Accademia “D.I.M.A. doremi International Music Academy” di Arezzo; Docente di Violino presso ”Associazione Effetti Sonori” di Foiano della Chiana; si occupa di progetti di educazione musicale nelle scuole dell’Infanzia e Primarie di Arezzo e Provincia. É attiva come Professionista della Musicoterapia nel “Progetto Kairòs”, nel reparto di Neuroriabilitazione Infantile dell’Ospedale San Donato di Arezzo. Ha partecipato come Professionista della Musicoterapia al Progetto “Insieme si può fare” finanziato dalla Regione Toscana e promosso da AIMA (Associazione Italiana Malattia di Alzheimer - Arezzo) che coinvolge anziani, persone con decadimento cognitivo e morbo di Alzheimer e si estende nelle zone di Arezzo, Casentino, Valtiberina e Valdichiana. Ha partecipato come Professionista della Musicoterapia al Progetto "Musica e Salute" coordinato da Giorgio Albiani (Associazione Culturale D.I.M.A. di Arezzo) e Monica Volpini (Associazione Armonica Onlus di Roma) e sviluppato in collaborazione con la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald., svoltosi presso la struttura per l’infanzia Casa Ronald di Roma – Bellosguardo, rivolto ai pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma (sede Gianicolo). Come Professionista della Musicoterapia, è inoltre attiva nelle scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado di Arezzo e Provincia.

 

 

 

 

Gilberto Russo - chitarra

Gilberto Russo, nato a Cosenza si avvicina alla chitarra a soli 5 anni proseguendo poi gli studi presso il conservatorio di musica “S. Giacomantonio” di Cosenza con Lucio Dosso e Gianluigi Giglio. Allievo di Giorgio Albiani, nel 2012 si diploma brillantemente presso il conservatorio “B. Maderna” di Cesena e nel 2015 nello stesso istituto consegue con 110 e lode il Diploma Accademico di II livello – biennio specialistico a indirizzo Interpretativo. Vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali, tra i quali si ricorda: primo class. nel 2003 al Concorso Nazionale di Esecuzione musicale “Ass. Terenzio Gargiulo” di Napoli, primo class. nel 2007 al Concorso Nazionale Giovani Musicisti “Comune di San Benedetto Ullano (CS)”, primo class. nel 2009 al Concorso Musicale Nazionale “Danilo Cipolla” di Paola (CS), secondo class. nel 2009 al Concorso Internazionale di Chitarra “Incontri Chitarristici del Mediterraneo” di Reggio Calabria, primo class. nel 2010 al Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Palmi” (RC), Menzione Speciale nel 2012 al Concorso Chitarristico Nazionale “Città di Celano” (AQ),  primo class. nel 2015 al Concorso Chitarristico Nazionale “Davide Lufrano Chaves” di Prato. Ha frequentato come allievo effettivo diversi corsi di perfezionamento e masterclass con importanti chitarristi internazionali tra i quali, Cristina Azuma (Brasile), Alberto Ponçe, (docente alla “Ecole Normale de Musique” di Parigi in Francia), Eszter Lencsés (Ungheria), Javier Garcia Moreno (Spagna), Laurent Boutròs (Francia), Antonio Fruscella (Conservatorio di Melun, Francia), Olivier Pelmoine (Francia), Giulio Tampalini (Italia), Luc Vander Borght (Belgio), Omar Cyrulnik (Argentina), Guan Carlos Laguna (Messico), Joan Fostier (Belgio). Si occupa dell’organizzazione ed è membro e solista dell’orchestra “Le Chitarre di CesAre”, progetto artistico-culturale e didattico ideato dal maestro Giorgio Albiani con la quale si è esibito in diversi eventi tra cui il Festival Internazionale di Monterchi (2011), l’Ottobre Musicale Festival - Pullman della Musica nella sua XVI edizione (2011), l’importante stagione concertistica organizzata dal Conservatorio di Cesena con l’Istituzione Biblioteca Malatestiana (patrimonio UNESCO), Festa della Toscana ed. 2013 - 2014 – 2015 e in veste di solista al Teatro Titano della Repubblica di San Marino, a “Les Journées de la guitare” ed. 2014 e 2015 presso l’Accadèmie de Musique, Fondation Prince Ranieri III” a Montecarlo e presso il Giardino della Pigna dei Musei Vaticani. È membro attivo dell’Associazione “Planetario Artistico” nell’organizzazione del Concorso Musicale "E. Zangarelli" di Città di Castello (PG) giunto alla XIII edizione con una media di 2000 partecipanti e 60 giurati provenienti dalle più prestigiose istituzioni musicali d'Europa. Fa parte inoltre dell’organico organizzativo del Festival Siete Noches evento organizzato dal Conservatorio “B. Maderna” di Cesena con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e la collaborazione dell’Accademia convenzionata DIMA di Arezzo. Il Festival, partendo da musica, arti visuali, danza e storia dei popoli originari del Sudamerica "7 noches" arriva a toccare il profondo tema dei diritti umani. Questo festival è il primo pilastro di un ponte culturale con grandi opportunità di sviluppo tra Italia e Sud America che aprirà nuove strade di collaborazione tra i due mondi. Ha registrato per la rivista francese “Guitare Classique” e ha partecipato in quartetto alla “Journées de la guitare 2012 e 2013” tenendo concerti presso l’Accadèmie de Musique, Fondation Prince Ranieri III” a Montecarlo, al Téatre de la Licorne di Cannes e a “Les Rencontres musicales de Melun” nel Teatro “Reine Blanche” di Melun (Parigi). Si è esibito inoltre in veste di solista in diverse città Italiane,  soprattutto della provincia di Arezzo, Cesena, Cosenza e Potenza. Ha tenuto un concerto come solista al Teatro “Alessandro Bonci” di Cesena con l'orchestra del Conservatorio "Bruno Maderna" di Cesena , diretta dal Maestro Giorgio Babbini. Ha collaborato per due anni con il flautista Francesco Guido esibendosi in oltre 30 concerti. Ha partecipato alla trasmissione “Uno Mattina in famiglia” su Rai 1 in trio con la M. Serena Meloni e Gianmarco Rossi in rappresentanza del Conservatorio Statale “B. Maderna” di Cesena. Dal 2017 collabora con la chitarrista Serena Meloni esibendosi diversi recital chitarristici con il programma: Bazar – Caleidoscopio di suoni e colori sulla chitarra. Il duo si presenta come una sorta di crogiolo in cui confluiscono pensieri e culture apparentemente diverse tra loro, ma che trovano nel clima intellettuale, nella musica, nel crescere e costruire insieme elementi comuni per incontrarsi e influenzarsi reciprocamente. Viene chiamato come membro di giuria in concorsi nazionali e internazionali come il prestigioso CIMP – Concorso Internazionale Musicale Città di Pesaro. È docente di chitarra presso l’accademia musicale D.I.M.A. (DoReMi Intenational Music Academy in Arezzo) che lavora in convenzione con il Conservatorio di Musica "Bruno Maderna" di Cesena, il Governo della Città Autonoma di Buenos Aires, la "UNA" - Università Nacional de las Artes della Repubblica Argentina, con l’Universidad de Playa Ancha di Valparaiso e la Corporacion Cultural de Vina del Mar della Repubblica Cilena, con l’Istituto Universitario Patagonico de las Artes dell’Argentina e con il Concorso Internazionale di Chitarra “Michele Pittaluga”; presso l’accademia “Effetti Sonori” di Foiano della Chiana (AR), il Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” di Arezzo e nel Liceo Musicale “G. Marconi” di Pesaro (PU). Suona su uno strumento del maestro liutaio Mirko Migliorini del 2015 in abete e palissandro brasiliano.

 

 

 

Silvia Freguglia - propedeutica, pianoforte e tastiere, delegata per i progetti nelle scuole

Ha intrapreso lo studio del pianoforte all'età di 9 anni con il pianista Daniele Parri. Prosegue gli studi presso il Liceo Classico-Musicale "F.Petrarca" di Arezzo con il M° Alessandro Tricomi. A giugno del 2012 si diploma in pianoforte presso l'Istituto di Alta Form.Musicale "Rinaldo Franci" di Siena, nella classe del prof. M° Norberto Capelli. Ha partecipato: ai laboratori musicali estivi tenuti dal M° Alessandro Tricomi presso Rondine "Cittadella della Pace" (Arezzo) nel 2004 e 2006. Sempre nell'estate del 2006 partecipa come Uditrice ai corsi di Composizione di musica per film del M° L.Bacalov e al corso di pianoforte del M° J. Achucarro presso l'Accademia Musicale Chigiana di Siena. Nell'ottobre del 2008 partecipa alla MasterClass del M° Norberto Capelli alla Villa Roccia di Cerbaia (Sovicille - Siena). Nell'aprile del 2013 partecipa alla MasterClass del M° Klemens Schnorr sulla letteratura organistica tedesca dell'800 presso il Conservatorio "F.Morlacchi" di Perugia.  Nelle estati del 2006 e del 2008 prende lezioni private di organo con il M° Alessandro Nardi. Dal 2007 al 2010 ha collaborato con il M° Leonardo Bonci presso la Filarmonica G.Monaco "La Samba" di Torrita di Siena come arrangiatrice e aiutante maestro per la sezione percussioni e ritmica. Nell’estate 2013 prende lezioni private di Pianoforte Jazz con il M° Alessandro Giachero, docente presso l'Accademia Siena Jazz. Da luglio 2016 sta frequentando il corso quadriennale C.E.P. di Musicoterapia di Assisi. Nel 2017 partecipa alla Masterclass “Vintage Keys” Hammond,Rhodes e Clavinet tenuta da Matteo Addabbo presso il centro musicale Soundy di Badesse di Monteriggioni. Da settembre 2013 svolge attività didattica presso le scuole di musica e gli istituti musicali della Val di Chiana come insegnante di pianoforte e di propedeutica musicale. Da febbraio 2017 cura i progetti musicali “Ritmando s’impara e Note in Crescendo” dell’ ass. Effetti Sonori presso le scuole d’infanzia e primaria di Foiano. Dirige il coro del Santuario S.Margherita di Cortona per la S.Messa della Sacra Famiglia in diretta RAI 1 del 31 dicembre 2017.

Da settembre 2019 insegna pianoforte moderno presso l’Istituto “Henze” di Montepulciano.

 

 

 

 

© 2021  Associazione Effetti Sonori. All rights reserved.

ass.effettisonori@virgilio.it

Foiano della Chiana (AR)

via Curtatone 11 - via Ricasoli 63, C.A.P. 52045

Grafica by Andrea Pasquini